philosophy and social criticism

Posts tagged ‘immigrati’

L’inumano contro l’umanitario

Non era ancora accaduto, nel lungo dopoguerra almeno, in Europa e nel mondo cosiddetto «civile», che la solidarietà, il salvataggio di vite umane, l’«umanità» come pratica individuale e collettiva, fossero stigmatizzati, circondati di diffidenza, scoraggiati e puniti

"Gabriele Basilico, Milano, Quartiere Isola, 1978"

PostMilano. Metropoli, labirinto e sobborghi della storia

La presenza extracomunitaria ha tonificato una società locale morente, l’immigrato è diventato anche una risorsa per le reti commerciali dei quartieri che soffrivano la scomparsa della presenza operaia (forse integra più il mercato – anche se di livello inferiore – che non la modernità? Una fotografia della Milano anni ’90