philosophy and social criticism

Archive for ‘Aprile, 2020’

Il dispotismo occidentale

La Carta Costituzionale viene sospesa, ad esempio in Italia, senza che venga sollevata la benché minima obiezione, neppure da parte di chi è “garante” delle istituzioni, il presidente Mattarella. Divenuti delle semplici monadi anonime e isolate, i sudditi non hanno più nessuna “uguaglianza” da far valere, né diritti da rivendicare. È lo stesso diritto che smette di essere normativo e diventa già discrezionale, come la vita e la morte // di Gianfranco Sanguinetti

Gianfranco Sanguinetti e il dispotismo occidentale

Alcuni esponenti di quell’eterogenea galassia che Oltreoceano ha preso il nome di “Italian Thought” hanno fin da subito messo in guardia sulle implicazioni di ciò che, da oltre un secolo abita le democrazie occidentali e che mai come oggigiorno ci assoggetta: una accelerazione verso il capitalismo politico e una riduzione ai minimi termini degli spazi di rappresentanza della democrazia tradizionale // di Riccardo Antoniani

Testimoni (dormienti) del terrore nazista

“Sogno assai spesso di Hitler o di Göring. Mi fanno delle proposte, e io non dico: – Ma io sono una donna onesta – bensì: – Ma io non sono nazista, e a questo punto essi mi trovano ancora più attraente” – di Francesco Paella

L’autunno di Dio

a fine del monopolio cattolico, con il formarsi di una nuova geografia delle fedi religiose nel nostro Paese, è un avvenimento di cui oggi riusciamo appena ad avvertire le conseguenze, eppure già ben visibili. Dio, il Dio rivelato dei cristiani nello specifico, è tuttora una presenza fondamentale nella vita e nella mentalità degli italiani // di Francesco Paella